Condizioni Generali di vendita
Condizioni Generali di vendita

Condizioni Generali di Vendita di Hydac Spa


Condizioni generali di vendita e di fornitura di:

  • HYDAC S.p.A.                        I-20864 Agrate Brianza – (MB)
  • HYDAC Accessories GmbH   D-66125 Saarbruecken-Dudweiler
  • HYDAC Cooling GmbH          D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Drive Center GmbH  D-89129 Langenau
  • HYDAC Electronic GmbH       D-66055 Saarbruecken
  • HYDAC Filtertechnik GmbH   D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Filter System GmbH  D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Fluidtechnik GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC International GmbH  D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Process Technology GmbH    D-66516 Neunkirchen
  • HYDAC PTK Produktionstechnik GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Service GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC System GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Technology GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar
  • HYDAC Verwaltung GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar
  • Hydrosaar GmbH    D-66280 Sulzbach/Saar


1.GENERALE:

I contratti di vendita ed altri contratti di fornitura sono stipulati alle nostre seguenti condizioni generali di vendita e di fornitura, che sono parte integrante delle nostre offerte. L'acquirente/ordinante (in seguito chiamato Cliente), accettando l’offerta, si dichiara d'accordo con le nostre condizioni generali di vendita e di fornitura. Condizioni diverse sono ammesse solo se pattuite per iscritto tra le parti. Le nostre condizioni generali di vendita e di fornitura hanno validità anche per futuri contratti di vendita ed altri contratti di fornitura, anche se non si fa espressamente riferimento ad essi.


I.OFFERTE:

La documentazione relativa alle offerte come illustrazioni, disegni e dati dimensionali sono soltanto a titolo indicativo e non sono vincolanti. Ci riserviamo i diritti di proprietà e d'autore dei preventivi, disegni ed altra documentazione. Non devono essere resi accessibili a terzi.


II.  AMBITO DELLA FORNITURA:

1.Per le nostre forniture è determinante la nostra conferma d'ordine scritta. Dispositivi di protezione/sicurezza sono forniti esclusivamente se concordato per iscritto. Clausole accessorie e modifiche richiedono la nostra conferma scritta per avere validità.


2.Siamo autorizzati ad effettuare delle forniture parziali.


III.PREZZI E PAGAMENTI:

1.I nostri pezzi sono validi per forniture franco nostro stabilimento esclusi IVA, imballo, trasporto, assicurazione ed altri costi accessori salvo diversi accordi scritti tra le parti. In caso di aumento dei costi produttivi e/o distributivi, siamo autorizzati a richiedere una revisione prezzo.


2.Le condizioni di pagamento sono riportate nelle nostre fatture.


3.I pagamenti devono essere effettuati nel modo ed alle scadenze pattuite. Nel caso di ritardo del pagamento vengono applicate le disposizioni previste nel Dlgs 231/2002 ferma restando la facoltà di dimostrare un danno superiore.


4.Diritto di ritenzione e facoltà di addebito spettano al Committente solo se le sue controrichieste sono state constatate indiscutibilmente o in forza di legge. Eventuali contestazioni devono essere inviate per iscritto a Hydac S.p.A. entro 8 giorni dal ricevimento della merce. La restituzione della merce deve essere preventivamente autorizzata da Hydac. I resi autorizzati dovranno essere inviati al magazzino di Hydac in porto franco, corredati di regolare bolla d'accompagnamento e dei relativi estremi d'acquisto.

IV.TERMINI DI CONSEGNA:

1.I termini di consegna devono intendersi non vincolanti e, pur essendo attentamente valutati, possono essere da Hydac successivamente confermati o modificati, a seconda delle proprie effettive esigenze. I termini convenuti valgono solo a condizione del tempestivo chiarimento di tutti i dettagli dell'ordine e del tempestivo adempimento di tutti gli obblighi da parte del Cliente, quali, a titolo di esempio, la consegna della documentazione e/o delle autorizzazioni che il Cliente deve procurare. Qualsiasi ritardo del Cliente nell’adempimento dei propri obblighi verrà considerato da Hydac come un periodo di franchigia che posticiperà i termini di consegna dell’intero periodo del ritardo. I termini convenuti si intendono rispettati con la comunicazione dell'avvenuto approntamento della merce qualora, senza colpa di Hydac le merci non possano essere spedite tempestivamente e/o le prestazioni non possano essere eseguite tempestivamente.


2.Eventuali ritardi nelle consegne non danno diritto al cliente di rifiutare la consegna né di pretendere risarcimenti e/o indennizzi di sorta.

3.Se, trascorse quattro settimane del superamento di un termine di consegna, la spedizione viene ritardata dal Cliente o per motivi a lui imputabili, gli vengono addebitate spese di magazzinaggio pari allo 0,5% dell’importo della fornitura.


V.TRASFERIMENTO ED ACCETTAZIONE DEI RISCHI:

1.La proprietà dei beni ed il conseguente rischio si trasferisce al Cliente al momento della consegna dei beni al trasportatore. A richiesta del Cliente ed a sue spese, Hydac può provvedere ad assicurare la spedizione contro danni dovuti a rottura, trasporto, incendio ed acqua.

2.Il Cliente può rifiutare l'accettazione della merce soltanto nel caso in cui ci sia un’evidente diversità dall'ordine. La constatazione di tali difetti deve essere comunicata ad Hydac S.p.A. per iscritto con lettera raccomandata entro 8 giorni dall'insorgenza, pena decadenza.
    

VI. GARANZIA:

Per difetti di fornitura Hydac risponde come segue, fermo restando il paragrafo IX di queste condizioni:

1.I difetti devono essere immediatamente segnalati per iscritto con lettera raccomandata entro 8 giorni dall'insorgenza, pena decadenza. Hydac si riserva di sostituire gratuitamente o fornire ex - novo tutte quelle parti riconosciute difettose. Le parti sostituite diventano di nostra proprietà.


2.Il cliente non è autorizzato ad eliminare egli stesso o a far eliminare i difetti a meno di casi urgenti, tali da compromettere la sicurezza di esercizio e/o far nascere situazioni di pericolo dei quali Hydac deve essere immediatamente avvertita.


3.Nel caso di forniture di pezzi di ricambio la nostra garanzia si limita ai costi del pezzo di ricambio ed ai costi di trasporto. Questi ultimi saranno sostenuti da noi soltanto in Italia. I costi di riparazione sostenuti all'estero saranno pagati da noi soltanto nel caso in cui sorgano in un luogo di riparazione in Italia.


4.Non saranno accettati reclami per difetti dichiarati in caso di uso improprio o non adatto delle merci consegnate, assemblaggio e/o operazioni non corrette effettuate del cliente o da terzi, normale usura o rottura, danno derivante da errato o trascurato trattamento, manutenzione impropria, uso di materiali operativi sbagliati, immagazzinaggio improprio o ogni altra circostanza per cui il cliente o terzi siano responsabili.

VIII. PRESCRIZIONE:

Tutte le pretese sulla merce da parte del cliente cadranno in prescrizione dopo un anno dal trasferimento dei rischi. Per comportamento premeditato o doloso come pure per reclami relativi alla responsabilità di prodotto sono validi i termini di legge. Questi ultimi sono validi anche nel caso di lesioni corporali e morte.


IX. RESPONSABILITA':

1.La responsabilità di Hydac è basata esclusivamente sulle clausole precedenti. Sono esclusi tutti i diritti che non sono ivi espressamente contemplati, come ad esempio il diritto al risarcimento danni di ogni tipo, indifferentemente da quale fondamento giuridico possa derivare ed in particolare anche per impossibilità, comportamento scorretto, violazione positiva del contratto, colpa nella stipulazione del contratto.


2.Questa esclusione di responsabilità non vale nel caso di premeditazione o negligenza di rappresentanti legali e/o di dirigenti. Non vale neppure per danni che sono stati taciuti in maniera dolosa o la cui assenza è stata assicurata nonché nel caso di lesioni corporali o morte. Essa non vale altresì per pretese derivanti dalla legge sulla responsabilità del prodotto.


3.Se per negligenza violiamo un obbligo essenziale del contratto, la nostra responsabilità è limitata al danno prevedibile.


X. FORO COMPETENTE

Il Foro competente per tutte le controversie, concernenti anche processi riguardanti la relazione d’affari, è Milano. Hydac S.p.A. ha comunque la facoltà di citare in giudizio il committente anche presso il tribunale della sua sede legale abituale. Per quanto non contenuto nelle presenti condizioni, vale il Codice Civile. Se una o più clausole sopra esposte non saranno operative, questo non pregiudicherà le altre disposizioni.

Seguendo questo link potete scaricare le condizioni di vendita in formato PDF.

VND_902009_Condizioni_Generali_di_Vendita_M03.pdf

Benvenuti al HYDAC
Vuoi visitare il nostro sito web mobile ottimizzata?
Sì, il sito web mobile
No, grazie, al sito web standard